COME PULIRE IL PC DALLA POLVERE

COME PULIRE IL PC DALLA POLVERE
COME FARE A PULIRE IL PC DALLA POLVERE
Come posso pulire il computer desktop o notebook ? Come pulire le ventole del pc portatile ? Come fare a pulire l'interno del computer e cioè il case con tutte le ventole e le parti metalliche dove si annida la polvere ? Oggi vediamo quali sono i semplici passi per pulire il PC dalla polvere che molto spesso si forma e molto presto dall'ultima pulizia.

Le parti dove veri e propri agglomerati di polvere si formano sono molte ma a noi interessano soprattutto quelle relative alle ventole poste sopra il processore ed anche sotto, sulla parte metallica (dissipatore) che serve per tenere in giusta temperatura appunto la CPU. Inoltre numerose altre ventole che possono venire utilizzate per arieggiare l'interno del case o per arieggiare l'hard disk. L'accumulo di polvere sulle alette delle ventole può creare numerosi danni, da alcuni molto banali, tipo la riproduzione di un rumore fastidioso, ad alcuni più importanti come la non possibilità di mantenere alle giuste temperature di lavoro i vari componenti hardware che di conseguenza possono portare a blocchi del PC oppure possono bruciarsi.

Vediamo quindi come pulire il computer dalla polvere al suo interno senza creare danni e soprattutto evitando di utilizzare prodotti come l'alcool o l'acqua. Il procedimento di riferisce ad un computer fisso, cioè desktop, perchè i notebook e netbook sappiamo che hanno solo una ventola di raffreddamento molto facile da trovare e pulire. Ci serviranno :
  1. Pennello morbido e con punta sottile.
  2. Pasta termoconduttrice siliconata.
  3. Piccolo compressore.
  4. Panno morbido.
Innanzitutto dobbiamo smontare le ventole presenti all'interno del computer, dopo averlo spento e staccato il cavo di alimentazione. Di solito ne troviamo una grande che serve ad arieggiare l'interno del case, una più piccola presente vicino il processore e magari un'altra vicino l'hard disk o la scheda grafica. Ovviamente non può mancare quella posta vicino all'alimentatore. Sono bloccate spesso da viti oppure da ganci che basta muovere. Una volta tolte le puliamo con vari gettiti di compressore per poi togliere la rimanenza di polvere con il pennello e il panno che non deve essere abrasivo e non deve essere bagnato con acqua.

Pulite le ventole di raffreddamento che quando sono intasate da polvere riducono la loro capacità di raffreddare l'ambiente interno del PC di oltre il 50%, andando sotto sforzo e generando fastidiosi rumori, dobbiamo effettuare la pulizia del processore. Per questo non montiamo le ventole ma smontiamo il dissipatore posto sopra il microprocessore. Cosa è il dissipatore ? Esso è un pezzo metallico che a contatto con il processore (attraverso un gel siliconato termoconduttore), fornisce a quest'ultimo una corretta temperatura di lavoro. Infatti, il dissipatore percepisce la temperatura interna del computer e la rivolge verso il processore che altrimenti si surriscalderebbe. Ovviamente sopra il dissipatore vi è una ventola che avremo già pulito. Sotto potete vedere un esempio di dissipatore con ventola posta sopra di esso.
COME PULIRE IL PC DALLA POLVERE
Staccato il dissipatore e pulitolo insieme alla zona del processore, dobbiamo riattaccarlo spalmando tra le 2 superfici la pasta termoconduttrice. Spalmate una quantità tale che vi sia omogeneità di essa.

L'unica cosa da pulire adesso è la ventola legata all'alimentatore, insomma la ventola che preleva l'aria dall'ambiente esterno per mandarla all'interno del case del PC. Come pulire la ventola dell'alimentatore del PC ? Questa procedura richiede una competenza maggiore nello smontarla ma io consiglio di spruzzare dall'esterno aria compressa e pulirla attraverso l'uso del pennello e del panno. Prima di montare il tutto e cioè le ventole, assicuratevi anche di dare varie spruzzatine all'interno del computer, soprattutto nelle zone agli angoli dove sicuramente batuffoli di polvere si sarannno formati nel tempo.

Per concludere, vi ricordo che le ventole prima a poi si fermano non funzionando più e lo fanno in modo silenzioso senza che noi ce ne accorgiamo. In questi casi bisogna subito sostituirle e quindi occhio prima di pulirle a verificare che tutte funzionino.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci