SOFTWARE FREE PER ESEGUIRE WINDOWS SU MAC

SOFTWARE FREE PER ESEGUIRE WINDOWS SU MAC
SOFTWARE FREE PER ESEGUIRE WINDOWS SU COMPUTER MAC
Come installare ed eseguire Windows 7, Windows 8 su MAC LION ? È possibile l'installazione di un sistema operativo Windows su un PC fisso o notebook della serie MAC della APPLE ? Certo che sì ma non su tutti i modelli. È possibile farlo su computer MAC che posseggono gli stessi processori dei computers tradizionali. Ad esempio un PC MAC con processore Intel Core i3 può contenere un sistema Windows ed ovviamente lavorare con tale sistema. Per questo ci occorre un software free, quindi gratis, per eseguire Windows su MAC. Quindi i vecchi MAC non possono essere programmati per lavorare con i sistemi della MICROSOFT. Seppure possa sembrare assurdo cambiare il sistema operativo di un MAC, alcuni possono trovare difficoltà nell'utilizzo di un sistema Lion o Tiger o ancora Leopard.

Ma come fare quindi ad installare Windows XP, Windows Vista, Windows Seven o Windows 8 su un PC della APPLE ? Innanzitutto diciamo che bisogna utilizzare un progamma chiamato BOOTCAMP che in realtà è una utility al giorno d'oggi preinstallata sui PC MAC con sistema OS X dalla versione 10 in poi. Con questa utility potremo creare una partizione adatta per l'installazione e l'avvio di Windows. Il sistema MAC rimarrà ovviamente in un'altra partizione e non verrà cancellato.

PASSI PER L'INSTALLAZIONE DI WINDOWS SU MAC

1. Da MAC avviamo l'utility BOOT CAMP ed assegnamo una partizione libera. Per Windows XP con Service Pack 3 basterebbero circa 20 Gb. Per capire che spazio lasciare per l'installazione di Vista o Seven alla fine del post troverete un link per accedere alla sezione dedicata sul sito APPLE dove trovare tutte le informazioni in dettaglio ed in italiano. La partizione che avete creato precedentemente o state per creare è meglio che sia con file system NTFS per un funzionamento più efficiente del sistema ma necessita dell'installazione di alcuni programmi del tipo MAC-FUSE e NTFS 3G.

2. Inserite il CD di Windows originale nel lettore del MAC e riavviate il computer. Partirà la procedura di installazione dell'O.S. della MICROSOFT. Troverete una partizione denominata BOOTCAMP che va formattata con file system NTFS se avete installato i 2 programmi sopra detti, altrimenti in FAT32. Se non installate i software a cui ho accennato prima e formattate la partizione in NTFS vi sarà dato un errore a video e non potrete procedere con l'installazione. Inoltre non bisogna lasciare il file system che BOOTCAMP  ha creato altrimenti rimarrete bloccati durante il processo.

3. A questo punto, dopo aver terminato l'installazione di Windows dovete installare i drivers utili al funzionamento di hardware e periferiche MAC. Per questo dovete inserire il CD di installazione del sistema operativo MAC che avete originale. Installati tutti i drivers potrete anche installare un pannello di controllo proprio del programma BOOTCAMP in modo che possiate decidere quale debba essere il sistema operativo da far partire sempre all'avvio del computer. Ricordatevi inoltre che all'avvio del MAC premendo il tasto "Alt" potete selezionare l'O.S. tra i due installati.

Per concludere voglio lasciarvi con una pagina sul sito APPLE da cui poter trarre utilissime informazioni (in italiano) riguardo i requisiti di sistema, i diversi tipi di MAC su cui poter eseguire una installazione di Windows, lo spazio da dedicare alla partizione. Inoltre visto che è possibile utilizzare un software di virtualizzazione affinchè si possa passare da un sistema all'altro, evitando quindi l'utilizzo di BOOTCAMP, vi consiglio di leggere la sezione adeguata. La guida è davvero molto dettagliata e la trovate qui :
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci