COME INSTALLARE 2 SISTEMI OPERATIVI SULLO STESSO PC

COME INSTALLARE 2 SISTEMI OPERATIVI SULLO STESSO PCCOME INSTALLARE 2 SISTEMI OPERATIVI SULLO STESSO PC
COME INSTALLARE 2 SISTEMI OPERATIVI SULLO STESSO PC
Ma è possibile installare ed usare su uno stesso computer più di un sistema operativo ? Certo che si anche se il loro utilizzo non può avvenire in contemporanea. Possiamo avere su un computer due sistemi operativi completamente diversi del tipo Windows XP ed Ubuntu ? Certamente ed oggi vedremo come fare ad installare correttamente 2 sistemi operativi sullo stesso PC in modo da utilizzarli a nostro piacimento.

Per prima cosa bisogna creare le giuste partizioni che conterranno i due sistemi e dar loro grandezze corrette e poi avremo bisogno di un software che dica al bios quale sistema avviare. Il software prende il nome di boot loader.

Ma prima dobbiamo creare le partizioni che conterranno i sistemi operativi. Una partizione già la si possiede e contiene uno dei due sistemi. Se il computer non possiede alcun sistema operativo allora dovete semplicemente installare il primo come sempre. Dopo aver installato il primo dovete creare una nuova partizione ma prima bisogna ridimensionare la partizione che contiene l'O.S. già installato. Per fare questo vi consiglio di utilizzare un software gratuito chiamato : MiniTool Partition Wizard Home da scaricare qui e funzionante su sistemi operativi Windows XP, Vista, Seven, Otto. Quindi dovete per prima cosa installare su PC un sistema Windows e poi successivamente installare un sistema del tipo Ubuntu.

RIDIMENSIONARE LA PARTIZIONE C:
Fate partire il software MiniTool Partition Wizard Home e selezionate la partizione dove è installato il sistema operativo (di solito C:). A questo punto dal menù scegliete la voce "Move/Resize". Nel campo "Partition size" dovete inserire la grandezza della partizione C: che dovrà essere scelta in base al sistema che avete creato. Se ad esempio avete XP dovrete inserire un valore compreso tra gli 8 e 10 giga, se avete Windows Vista o Seven dai 25 ai 30 giga. Per Ubuntu dovrete creare una partizione di circa sempre 8-10 giga ed un'altra di un giga per lo swap. Riavviate il sistema.

CREARE LA PARTIZIONE PER IL NUOVO SISTEMA OPERATIVO
Riavviato il sistema facciamo partire di nuovo il programma MiniTool Partition Wizard Home e selezioniamo lo spazio libero non allocato che si è venuto a creare dopo il ridimensionamento della partizione di sistema. Clicchiamo sul pulsante "Create" dal menù ed inseriamo il nome della partizione nel campo "Partition Label". Nel campo "File system" inseriamo "NTFS" se dobbiamo installare un sistema Windows, "EXT3" se dobbiamo installare un sistema Linux. Diamo conferma cliccando sul pulsante "Apply" e poi su quello "Ok" e poi possiamo iniziare ad installare il nuovo sistema nella partizione appena creata facendo però il boot da CD o DVD o anche da pendrive usb se possibile. Assicuratevi, durante l'installazione del secondo O.S., di selezionare la partizione corretta.

COME FAR CARICARE IL GIUSTO SISTEMA OPERATIVO
Una volta installato tutto ci ritroviamo davanti ad un problema e cioè che il computer carica il sistema operativo che riconosce come più vecchio. Utilizziamo un programma gratuito di nome EasyBCD per ricreare il nuovo boot loader. Il programma può essere scaricato qui. Facciamo partire il software e clicchiamo sul pulsante "Add new entry" selezionando il sistema che vogliamo aggiungere. Clicchiamo sul pulsante "Add entry" e poi su "Edit boot menù" seguito dal pulsante "Save settings". Ad ogni riavvio il boot loader ci chiederà di scegliere il sistema operativo da caricare.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci