APP IPHONE PER MISURARE LA FEBBRE

Pensare di poterci prelevare la temperatura corporea con l'utilizzo di uno smartphone o cellulare fino a ...

TROVARE LA POSIZIONE DI UN CELLULARE

Come localizzare e trovare la posizione geografica di un cellulare, di un PC oppure di qualche contatto che abbiamo ...

CONFIGURAZIONE POSTA LIBERO SU IPAD

Come fare a configurare un account di posta elettronica di LIBERO sul nostro iPad o iPad 2 ? Oppure come fare a configurare una mail ...

MIGLIORI GIOCHI PER ANDROID GRATIS

Il sistema operativo per cellulari di ultima generazione creato dagli ingegneri di Google oramai ha spopolato e preso piede, trovando i consensi ...

MODIFICA VOLUME ALTOPARLANTI SU ANDROID

Non sapete come potenziare il volume delle cuffie, degli speakers sul vostro cellulare smartphone con sistema ...

COME CREARE UN VIDEO TIMELAPSE ONLINE GRATIS

COME CREARE UN VIDEO TIMELAPSE ONLINE GRATIS
COME CREARE UN VIDEO TIMELAPSE ONLINE GRATIS
Cosa è un video creato con la tecnica timelapse ? È un video realizzato scattando varie foto in sequenza (anche centinaia e centinaia) per poter vedere l'evolvere di una situazione nel tempo. Avrete mai visto ad esempio dei video su Youtube che riprendono delle persone che cambiano aspetto rapidamente nel corso dei secondi, minuti ed ore. Ecco questa è la tecnica cosiddetta timelapse. Ma come fare per creare un video timelapse online e gratis utilizzando la webcam del nostro PC ?

La realizzazione dei video ad intervalli a lasso di tempo è possibile grazie al sito time.lapse.co. Accedete al sito tramite il link sotto alla fine di questo post ed attivate la webcam. Decidete voi l'intervallo di tempo entro il quale verrano scattate le nuove foto. Potete decidere ogni tot secondi. Quindi se magari rimanete alcune ore davanti il computer, il software scatterà immagini ad intervalli regolari e creerà un video che poi potrete scaricare in formato Mp4 oppure WebM. Addirittura è possibile anche condividerlo direttamente su Youtube.
COME CREARE UN VIDEO TIMELAPSE ONLINE GRATIS
Certo che bisognerebbe avere una webcam HD con una buona risoluzione video altrimenti ciò che registrate non verrà poi tanto bene. Vi invito ad andare sul sito ed a verifcare quali browser attualmente supportano il software timelapse che gira appunto su time.lapse.co. Divertitevi a creare video spostando la webcam verso il paesaggio esterno, magari dalla mattina alla sera per poi vedere il video delle ore passate in pochi minuti. Sarà davvero molto divertente.

ACCEDI AL SITO TIME.LAPSE.CO DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


COME PERSONALIZZARE LE ICONE ED I TEMI GRAFICI SU SMARTPHONE E TABLET

COME PERSONALIZZARE LE ICONE ED I TEMI GRAFICI SU SMARTPHONE E TABLET
COME PERSONALIZZARE LE ICONE ED I TEMI GRAFICI SU SMARTPHONE E TABLET
Non sapete come fare per modificare, cambiare il set di icone del vostro dispositivo smartphone o tablet con sistema Android ? Non siete in grado di gestire le icone presenti sul dispositivo che tra l'altro non vi piacciono ? Allora vediamo oggi come personalizzare le icone ed i temi grafici su smarthphone e tablet utilizzando alcuni set gratuiti messi a disposizione nel web per tutti. Bisogna prima dire però che prima di installare i nuovi set di icone bisogna modificare il launcher del dispositivo. Cosa è il launcher ? Esso è l'interfaccia del telefono smartphone o tablet che contiene applicazioni, barra notifiche, menù. Il launcher quindi permette di rendere unico l'aspetto del telefonino su qualsiasi modello.

Tra i migliori launcher installabili e gratuiti che permettono successivamente di installare i set di icone che vedremo troviamo GO LAUNCHER EX e LAUNCHER PRO scaricabili dal Play Store di Google. Una volta installato uno di questi launcher si può passare ad installare il set di icone preferito per rendere il tema grafico e le icone stesse delle apps diverse dal solito. Ecco sotto un elenco :

ELEGANCE : questo set di icone è gratuito da scaricare e permette di avere icone all'interno di una sorta di scatole colorate e che assumono il colore in base a quello dell'icona a cui sono legate.

ROUNDED+ : come si evince dal nome questo set presenta una serie di icone rotonde come forma che vengono da quelle del browser Firefox. Sono abbastanza semplici, minimaliste ma molto efficaci nel loro intento di personalizzazione del tema.
COME PERSONALIZZARE LE ICONE ED I TEMI GRAFICI SU SMARTPHONE E TABLET
SQUARE ICON PACK TRIAL : sono presenti molte icone legate alle applicazioni più popolari che si utilizzano su Android. Queste icone sono però tutte di forma quadrata formando quindi una specie di muro di piastrelle. Esiste anche una versione pro a pagamento con molte più icone.

DCIKONZ : sono presenti davvero migliaia di icone in questo set che però andrebbero bene per quei temi grafici che posseggono uno sfondo con tinta unica. Le icone sono di solito di colore scuro e abbastanza spesse.

MIUI V5 : ritengo che sia il set di icone migliore con oltre 200 a rappresentare le applicazioni più in voga del momento. La dimensione di suddette icone è maggiore rispetto a quelle originali e soprattutto a quelle di altri set descritti. Vanno benissimo quindi su cellulari e tablet che hanno sfondi molto luminosi, con colori vivi, accesi.

Non dimenticatevi che prima di installare il set di icone preferito tra i 5 sopra descritti (io vi consiglio di provarli tutti) dovete installare uno dei due launcher sopra citati che permettono successivamente l'installazione dei set.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


TUTTI I MODI PER FARE LE FACCINE SU FACEBOOK

TUTTI I MODI PER FARE LE FACCINE SU FACEBOOK
TUTTI I MODI PER FARE LE FACCINE SU FACEBOOK
Cercate emoticon divertenti di animali, cibo, oggetti, emoji ? Sapete che le faccine emoticon, i cosiddetti smile sono oramai diffusi da anni in qualsiasi tipo di chat ? Facebook, Skype, Whatsapp e molte altre chat le utilizzano per aiutare l'utente ad esprimere il proprio stato d'animo. Sono moltissime quelle che si utilizzano su Facebook, ad esempio, che ne introduce sempre di nuove. Oggi vediamo tutti i modi per fare le faccine su Facebook in modo da inserirle in chat oppure nei commenti e mostrare agli altri il nostro stato d'animo. Come usare emoticon emoji su post e commenti su Facebook ? Utilizzarle è davvero molto semplice. Vediamo il procedimento che dovrete fare andando sul sito TRUCCHI FACEBOOK, un sito dedicato proprio al social network in questione.

Su TRUCCHI FACEBOOK infatti trovate una pagina dedicata alle emoticon emoji da utilizzare negli aggiornamenti di stato, nei commenti, nelle chat, su post e link vari. Sono ben elencate in base a diverse categorie. Quello che dovrete fare sarà semplicemente copiare dal sito il simbolo emoticon che vi interessa ed incollarlo nella chat o nel post. Sotto potete vedere uno screenshot che mostra alcuni di questi simboli.
TUTTI I MODI PER FARE LE FACCINE SU FACEBOOK
Tra i vari simboli trovate :
  1. Emoticon di animali
  2. Emoticon di cibo
  3. Emoticon di oggetti vari
  4. Emoticon sulla natura
  5. Faccine emoji
  6. Emoticon parti del corpo
  7. Emoticon cuori
Ve ne sono veramente tanti e davvero molto belli. Cliccate sul simbolo che vi interessa con il tasto destro, scegliete "Copia", poi andate in chat o nel commento e sempre tasto destro scegliendo stavolta la voce "Incolla". Attenzione però. Se una volta giunti sul sito e nella pagina dedicata, al posto dei simboli vedete dei quadratini strani allora vi manca un font sul computer. Dovete scaricarlo ed installarlo nella cartella font del vostro computer. Potete scaricarlo cliccando qui.

COPIA ED INCOLLA SU FB LE EMOTICON GRATIS DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


COME INSEGNARE A SVOLGERE OPERAZIONI DI DIVISIONI AI NOSTRI BAMBINI

COME INSEGNARE A SVOLGERE OPERAZIONI DI DIVISIONI AI NOSTRI BAMBINI
COME INSEGNARE A SVOLGERE OPERAZIONI DI DIVISIONI AI NOSTRI BAMBINI
Esistono sicuramente diversi metodi per poter imparare ai ragazzi e bambini soprattutto, ad eseguire operazioni con la divisione. Se frequentate la scuola primaria avrete già un vostro metodo efficace per la risoluzione di operazioni di divisione ad una cifra. Se frequentate la scuola media allora sarete certamente alle prese con divisioni a più cifre, magari due o tre. Oggi vediamo come fare per insegnare a svolgere operazioni di divisioni ai nostri bambini gratis utilizzando un buon metodo. Impareremo a capire cosa sia un divisore, un dividendo, un quoziente ed un resto. Vedremo come risolvere operazioni di divisioni a una e due cifre, tralasciando per il momento quelle a tre cifre e più anche se il meccanismo di risoluzione è lo stesso.

Passiamo quindi a vedere un primo esempio di risoluzione di una divisione ad una cifra come divisore. Ricordo che una divisone è composta da un dividendo, cioè da un numero che si deve dividere per un cosiddetto divisore, da un quoziente cioè da un risultato finale della divisione e da un resto che può essere pari a zero oppure no.

DIVISIONI AD 1 CIFRA - COME ESEGUIRLE - ESEMPIO
Ecco la divisione da eseguire ad una sola cifra come divisore.

78 | 5   
5_ | 15

28 |
25 |
  3

78 = dividendo
  5 =  divisore
15 = quoziente
  3 = resto

Ecco ora descritti i passaggi per la risoluzione della divisione :

Dunque dobbiamo subito capire quante volte il divisore 5 entra nella prima cifra del dividendo 78 e questo perchè la prima cifra (7) ha un valore più grande del divisore stesso. Il 5 ci sta una volta nel 7 e quindi sotto la linea del divisore scriviamo 1. Moltiplichiamo il quoziente trovato per il divisore 5 ed il risultato lo scriviamo sotto la prima cifra del dividendo, tirando una linea e facendo la differenza (che risulta 2). Sotto  vediamo questo primo passaggio completo.

78 | 5   
5   | 1

2
Non è finita perchè ora dobbiamo abbassare la cifra 8 (seconda cifra del dividendo) e metterla al fianco del resto 2. Otteniamo il numero 28 e possiamo adesso cercare di capire quante volte il divisore 5 entra nel numero 28. Aiutandoci con la tabellina del 5 capiamo che esso va 5 volte e non oltre perchè 5*5=25 mentre 5*6=30. Scriviamo 5 al fianco del quoziente 1 ed il valore della moltiplicazione 5*5 sotto il numero 28. Tiriamo la riga orizzontale ed eseguiamo la differenza. Come risultato di quesa differenza otteniamo 3. L'operazione finisce qui perchè non ci sono altre cifre del dividendo da abbassare.

78 | 5   
5_ | 15

28 |
25 |
=3

Ora non ci resta che fare la prova del 9 per capire se abbiamo fatto tutto bene. Moltiplichiamo quindi il quoziente ottenuto per il divisore e sommiamo al risultato il resto.

15 * 5 + 3 = 75 + 3 = 78 dividendo

Ovviamente se il resto risulta zero non servirà sommarlo nella prova del nove.

DIVISIONI A 2 CIFRE - COME ESEGUIRLE - ESEMPIO
Ora vediamo di capire come risolverne una che possiede un dividendo a 3 cifre ed un divisore a 2 cifre.

567 | 37 

Quante volte il divisore 37 entra nelle prime due cifre del dividendo ? E si perchè nella sola prima cifra (5) non può entrare. Quindi il 37 nel 56 entra una sola volta. Scriviamo 1 al quoziente ed il valore della moltiplicazione 37*1 lo scriviamo sotto il 56 tirando la linea e facendo la differenza.

567 | 37 
37   | 1

19

Ora dobbiamo abbassare l'unità 7 del dividendo ed affiancarla al numero 19. Otteniamo il valore 197 e dobbiamo verificare quante volte il divisore 37 va in questo valore. Dato che 37*5 è uguale a 185 e 37*6 è uguale a 222 allora sappiamo che esso ci va 5 volte. Scriviamo 5 al fianco del valore 1 al quoziente ed il valore 185 subito sotto il 197. Tiriamo la linea orizzontale e facciamo la differenza.

567 | 37 
37   | 15

197
185

=12

Non possiamo più eseguire alcuna altra operazione perchè non abbiamo da abbassare altre cifre al divisore. Questa divisione ha come risultato 15 e come resto 12. Facciamo quindi la prova del 9 per vedere se il tutto è stato fatto bene.

37 * 15 = 555 + 12 = 567

Perfetto perchè è andata come volevamo. Certamente questo metodo può differire da quello a voi insegnato dalla maestra o dal professore. Ma avete una possibilità in più per eseguire divisioni semplici ad una e due cifre. Magari fate controllare il metodo alla vostra maestra e vedete se per voi può andar bene. Ora non vi resta che applicare suddetto metodo alle divisioni sotto elencate.

ESERCIZI DA SVOLGERE SU DIVISIONI AD 1 E 2 CIFRE

34 : 29
32 : 3
278 : 53
 757 : 4
223 : 14
643 : 17
39 : 21
777 : 8
699 : 1
329 :47

Se cercate un altro metodo per risolvere operazioni di divisioni allora cliccate sul primo link sotto. Se invece siete alla ricerca di materiale didattico relativo alla grammatica italiana ed inglese, alla matematica, alla geometria con esercizi e problemi risolti e da risolvere, allora seguite il secondo link. Potrete trovare moltissimo materiale utile ed imparare a fare, ad esempio, un'analisi grammaticale e logica del periodo gratis :
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


IL MIGLIOR MODO E METODO PER BRUCIARE GRASSI E DIMAGRIRE

IL MIGLIOR MODO E METODO PER BRUCIARE GRASSI E DIMAGRIRE
IL MIGLIOR MODO E METODO PER BRUCIARE GRASSI E DIMAGRIRE
Avete messo sul del peso ed ora avete qualche difficoltà a perderlo ? La vostra circonferenza è aumentata negli ultimi tempi e vi sentite seriamente in difficoltà quando siete con gli altri e tra gli altri che magari sono in gran forma ? Allora dovete cercare il sistema più efficace, più adeguato ma sicuro per dimagrire. Ma qual'è il miglior modo e metodo efficace di sempre per bruciare grassi e dimagrire, perdendo il peso in maniera corretta ? Sapete cosa è il metabolismo basale del nostro corpo ? Esso ha una funzione importantissima nel nostro tentativo di dimagrimento.

Molti pensano che una giusta attività fisica quotidiana che può anche non essere la corsa ma anche una camminata di qualche chilometro può aiutare a perdere grasso e quindi peso. In più si pensa che maggiore sia la frequenza cardiaca (stimata intorno al 60-70 per cento della frequenza cardiaca massimale) e più facile sia perdere peso. Questo è in parte sbagliato perchè ad esempio sapevate che meno il cuore batte e quindi più bassa è la sua frequenza e più grassi, lipidi esso richiede per le attività energetiche ? Sapevate quindi che durante il sonno (quando il cuore batte poco) esso richiede più grassi da consumare ?
IL MIGLIOR MODO E METODO PER BRUCIARE GRASSI E DIMAGRIRE
Ma allora come fare per capire come perdere peso efficacemente ? Perchè potremmo anche fare molti chilometri di corsa al giorno, avere una dieta adeguata ma non vedere risultati. Il problema nasce soprattutto dal nostro metabolismo. Più il nostro metabolismo è accelerato, più si consumano energie e grassi. Infatti il dispendio nostro energetico viene da tre principali fattori :

per il 60% dal metabolismo basale
per il 10% dall'azione degli alimenti
per il 30% dall'attività fisica

Come vedete è il metabolismo basale che ha un valore maggiore e se riusciamo ad accellerare tale valore allora abbiamo trovato la soluzione per un giusto dimagrimento. In pratica il metabolismo basale è direttamente proporzionale alla massa muscolare e quindi se capiamo quale attività sportiva, fisica, possa aumentare tale valore allora avremo capito come dimagrire nel migliore dei modi.

Queste informazioni sono state prese dal sito MY-PERSONALTRAINER.IT, un sito dedicato all'attività fisica davvero molto curato e con tanti articoli, informazioni da leggere. Vi consiglio quindi di dare un'attenta lettura all'articolo che tratta l'argomento (qui citato sommariamente) in maniera completa e professionale.

VAI ALL'ARTICOLO COMPLETO SU MY-PERSONALTRAINER.IT DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


SITO PER SCOPRIRE QUAL'È L'ORA ESATTA IN ITALIA ED IN OGNI PARTE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO

SITO PER SCOPRIRE QUAL'È L'ORA ESATTA IN ITALIA ED IN OGNI PARTE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO
SITO PER SCOPRIRE QUAL'È L'ORA ESATTA IN ITALIA ED IN OGNI PARTE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO
Volete conoscere, sapere, quale sia l'ora giusta, precisa, corretta al secondo in ogni dove sulla Terra ? Sapere l'ora può essere importante per capire che fuso orario di differenza esiste tra una Nazione ed un'altra e quindi magari regolarsi per la partenza di un viaggio. Esiste un sito web molto visitato per scoprire qual'è l'ora esatta in Italia ed in ogni parte del mondo in questo preciso momento, in questo preciso istante. Come fare per sapere qual'è l'ora legale in un dato paese e la differenza con l'ora di Greenwich oppure sapere le coordinate geografiche esatte della città e quindi la sua latitudine e longitudine ?

Sul sito 24TIMEZONES.COM infatti potete sfruttare una mappa completa del globo terrestre su cui sono disegnati dei puntini. Passando il mouse su ogni puntino che rappresenta una città, potete visualizzare l'ora precisa, nel momento esatto del passaggio, per quella città. Ma non finisce mica qui perchè cliccando sul puntino verrà fuori una pagna dedicata proprio a quella città scelta con informazioni del tipo :
  1. Ora esatta
  2. Ora legale
  3. Differenza con Greenwich
  4. Coordinate geografiche
SITO PER SCOPRIRE QUAL'È L'ORA ESATTA IN ITALIA ED IN OGNI PARTE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO
Un sito davvero molto completo che permette di scegliere la fascia del fuso orario cliccando su in alto sulla mappa ed elenca tutte le maggiori città che sono presenti in quella determinata fascia e quindi posseggono più o meno lo stesso fuso orario. Ma non finisce qui perchè su 24TIMEZONES.COM è possibile visualizzare le mappe suddivise per continenti o grandi Stati e quindi vedere quella dell'Europa, quella degli Stati Uniti, del Canada, dell'Australia.

Ed un altro servizio molto interessante ed importante presente sul sito permette di vedere l'orologio mondiale per diverse città. In pratica vengono mostrati dei veri e propri orologi virtuali che segnano l'ora per determinati paesi. Addirittura è anche possibile scaricare la mappa per utilizzarla quando vogliamo dall'apposita sezione sul sito.

ACCEDI AL SITO 24TIMEZONES DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


PER QUALE MOTIVO È STATO COSTRUITO IL MURO DI BERLINO IN GERMANIA ?

PER QUALE MOTIVO È STATO COSTRUITO IL MURO DI BERLINO IN GERMANIA ?
PER QUALE MOTIVO È STATO COSTRUITO IL MURO DI BERLINO IN GERMANIA ?
Quando e perchè crolla, quando viene abbattuto il Muro di Berlino ? Perchè e quando fu costruito ? Quali le cause che hanno portato alla costruzione del Muro di Berlino ed alla sua demolizione ? Quali conseguenze la sua costruzione ha portato nell'intera Germania ? Oggi vediamo per quale motivo è stato costruito, messo su il Muro di Berlino in Germania, quindi una breve ricerca, un brevissimo sunto che può ritornare utile ad i ragazzi e bambini che frequentano la scuola primaria e media.

IL MURO DI BERLINO - LE ORIGINI E LA STORIA
In seguito agli accordi presi tra i vari Stati europei alla fine della seconda guerra mondiale ed in seguito all'inizio della guerra fredda, il Governo tedesco decide di impedire pian piano il libero accesso e quindi la libera circolazione dei cittadini tra la Germania dell'Est e quella dell'Ovest. Questo blocco viene messo in opera con l'edificazione di un muro in cemento armato, anche se inizialmente era solo composto da filo spinato, nella notte del 13 Agosto 1961 e che divide in due la città di Berlino. Detto anche "Barriera di protezione antifascista" e "Berliner Mauer"  in lingua tedesca, questo muro era lungo, una volta finito, ben 155 km e composto in realtà da due muri paralleli tra i quali vi era la famosa "striscia della morte". In pratica chi osava oltrepassare uno dei due muri veniva ucciso, preso a fucilate. Si dice che oltre 200 furono le persone ammazzate che tentarono in un modo o nell'altro di oltrepassarlo. Tra esse anche donne e bambini.

Questo muro in realtà è stato più volte ricostruito e reso più impenetrabile con il passare degli anni e questo perchè aveva dei punti in cui era abbastanza facile oltrepassare.
PER QUALE MOTIVO È STATO COSTRUITO IL MURO DI BERLINO IN GERMANIA ?
L'ABBATTIMENTO DEL MURO DI BERLINO
In seguito a sconvolgimenti politici ed a decisioni prese dal Governo tedesco, esattamente il 9 Novembre 1989 il muro venne preso d'assalto da molti cittadini di Berlino Est che possono oltrepassarlo senza rischiare di essere fucilati. Quindi la decisione del Governo è quella di rendere libero l'accesso tra le due zone di Berlino e di non considerare quindi il muro come una separazione.

Il muro così viene preso letteralmente d'assalto da cittadini della Berlino Est che ritornano ad abbracciare amici e parenti della Berlino Ovest. La vera demolizione del muro avviene a partire dal Giugno 1990 a cui seguirà la riunificazione tedesca posta su carta il 3 Ottobre del 1990. Inutile dire che molti tedeschi hanno conservato brandelli del muro come ricordo, souvenir, come cimelio. Esso non è stato buttato giù del tutto ma in alcuni punti è stato lasciato perchè i visitatori negli anni, i turisti, vedessero e capissero la sua storia. Anche una parte della striscia della morte può essere visitata oggi. Vi sono parti della costruzione rimasti in piedi che presentano dei graffiti diventati oramai famosi negli anni.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


RICERCA SU LEONARDO DA VINCI PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA

RICERCA SU LEONARDO DA VINCI PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
RICERCA SU LEONARDO DA VINCI PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
Chi era Leonardo Da Vinci ? Avrete sicuramente sentito parlare di lui in Tv, sui giornali, nel Web. Prima o poi a scuola ci si trova di fronte a dover studiare la sua vita e le sue opere, alcune delle quali sono state grandiose, immense, uniche. Se cercate un breve sunto, dei brevi cenni sulla sua vita ed opere allora qui li troverete. Una piccola ricerca su Leonardo Da Vinci per la scuola primaria (ex elementare) e media.

BREVI CENNI SULLA VITA DI LEONARDO DA VINCI
Nasce il 15 aprile 1452 a Vinci in provincia di Firenze ed è considerato il genio del Rinascimento. È stato un grade pittore, scultore, musicista, inventore, scienziato e chi più ne ha più ne metta. Nasce dal rapporto illegittimo del padre Piero, notaio e di Caterina. La sua educazione infantile è a cura dei nonni soprattutto e bisogna dire che Leonardo non viene poi alla fine educato tanto bene dato che non riusciva a concludere nulla d iquello che portava avanti.

Il padre però capisce subito che il figlio è dotato di un buon talento artistico ed in particolare per la pittura e lo inserisce nella famosa bottega del Verrocchio, fucina di veri e propri talenti. Di la usciranno anche il Botticelli, Perugino, Di Credi. Di li a poco si avvicina anche alla scultura per poi, negli anni successivi, ritornare alla pittura. Con il tempo Leonardo si avvicina ed entra nelle grazie della famiglia dei Medici e quindi di Lorenzo il Magnifico per cui redige consulenze militari e di tipo ingegneristico.

Nel 1482 si trasferisce a Milano dove apprezza il modo futuristico di pensare della popolazione e dove trovano sbocco anche le sue qualità musicali oltre che legate alla scultura. In questo periodo milanese costruisce il famoso Cavallo di Bronzo dedicato a Francesco Sforza. Con il tempo si trasferisce anche a Roma, in Francia. Fu proprio in Francia che Leonardo il 2 Maggio 1519 ad Amboise (Francia) morì all'età di 67 anni.
RICERCA SU LEONARDO DA VINCI PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
LE SUE PIÙ IMPORTANTI OPERE
Se dovessimo stare qui ad elencare le sue opere scultoree, di pittura, le sue opere ingegneristiche, legate all'idraulica, al volo, al campo militare non si finirebbe mai. Ricordiamo solo alcune delle sue opere più importanti e riconosciute a livello mondiale. Famoso il dipinto della Gioconda, il dipinto dell'Ultima Cena, il cavallo di Bronzo dedicato a Francesco Sforza. Ma ecco un elenco misto di alcune ed altre opere di Leonardo :
  • Madonna Dreyfus, o Madonna della melagrana, anno 1469-1470.
  • Annunciazione, anno 1472-1475 circa.
  • Paesaggio con fiume, anno 1473.
  • Madonna del Garofano, anno 1473 circa.
  • Battesimo di Cristo, anno 1475-1478.
  • Annunciazione, anno 1475-1478 circa.
  • Studi di dispositivi di difesa, anno 1480 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.
  • Studi di strumenti idraulici, anno 1480 circa, disegno, Biblioteca Ambrosiana, Milano.
  • Studio di fiori, anno 1480-1481, disegno, Galleria dell'Accademia, Venezia.
  • Adorazione dei Magi, anno 1481-1482.
  • Vergine delle Rocce, anno 1483-1486.
Queste naturalmente sono solo alcune delle sue opere  ed un elenco completo e dettagliato lo trovate a questa pagina.

Questo è un breve sunto come avrete notato. Ci sarebbe da parlare di Leonardo davvero all'infinito ma è un sunto per bambini e ragazzi. Chi volesse approfondire in maniera dettagliata la sua vita può leggere questa pagina su Wikipedia.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


COME STAMPARE IL PROPRIO CUD PENSIONATI SUL SITO DELL'INPS

COME STAMPARE IL PROPRIO CUD PENSIONATI SUL SITO DELL'INPS
COME STAMPARE IL PROPRIO CUD PENSIONATI SUL SITO DELL'INPS
La telematizzazione ha oramai preso piede da tempo in Italia e così doveva essere anche per quanto riguarda l'Inps. Infatti molte pubbliche amministrazioni permettono al cittadino oramai di inviare e ricevere documentazioni, anche importanti, per via telematica e quindi per via computer. Sul sito dell'Inps basta richiedere un codice PIN e registrarsi per poter accedere a numerosi servizi online che fanno risparmiare un sacco di tempo davvero. Ecco che oggi vediamo come fare per stampare il proprio CUD pensionati 2015 ma anche per gli anni a venire 2016, 2017, 2018 sul sito dell'Inps facilmente e con pochi passaggi. Vi sono infatti nuove modalità per ottenere il CUD che ricordiamo rappresenta la certificazione dei redditi a lavoro dipendente, pensioni ed assimilati. CUD sta per certificato unico indipendente. Per i pensionati il CUD non viene più spedito a casa dall'Inps.

Tutti possiamo recarci da un sindacato, patronato o dal nostro commercialista per poter ottenere il CUD ma vista la semplicità d'uso della procedura online perchè non provare a stamparlo noi stessi ? È davvero tutto molto semplice. Bisogna innanzitutto registrarsi al sito dell'Inps. La procedura completa per l'ottenimento del PIN è stata descritta in questo articolo che vi consiglio di leggere.
COME STAMPARE IL PROPRIO CUD PENSIONATI SUL SITO DELL'INPS
Una volta ricevuto il PIN è possibile accedere a moltissimi servizi e tra questo quello relativo al CUD. Come fare ? Ci sono due possibilità. I percorsi da seguire per visualizzare, stampare o salvare il CUD sono i seguenti :

1. Servizi Online - Per tipologia di utente - Cittadino - Cud Unificato (l'anno varia ovviamente in base a quello in corso).

2. Servizi Online - Servizi per il cittadino - Fascicolo previdenziale per il cittadino - Modelli - Cud Unificato

Come vedete avete diverse possibilità per poter vedere il vostro CUD e poterlo così stampare. Inoltre vi è un altro modo per poterlo ricevere tramite email. Se avete infatti un indirizzo di posta elettronica certificata di tipo CEC-PAC (cioè che permette invio e ricezione di documenti tra aministrazioni pubbliche e cittadini) e di cui l'istituto previdenziale è a conoscenza, potete ricevere il modello compilato proprio nella vostra email.

VAI ALLA SEZIONE CUD SUL SITO INPS DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


COME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROME

COME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROMECOME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROME
COME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROME
Quando siamo sul web a navigare spesso ci troviamo di fronte pubblicità più o meno invasive ma che non lo sono solo a livello di immagine ma anche a livello di suono, di audio. Oramai le pubblicità si basano su veri e propri video il cui volume può davvero innervosirci. Cosa potremmo fare ? Disattivare l'audio del PC ma se attendiamo una risposta in chat tramite il classico suono, se stiamo ascoltando una musica mp3, allora questa non è la giusta soluzione. Come fare quindi a togliere, eliminare l'audio al browser nel caso utilizzassimo Mozilla Firefox oppure Google Chrome ?

Se infatti amiamo navigare su internet con uno di questi due browser possiamo installare per ciascuno un add-on che permette la disattivazione dell'audio solo a livello web e non a livello computer. L'add-on per Firefox si chiama MUTER e quella per Chrome si chiama invece MUTETAB. Sono installabili su Windows, XP, Vista, Seven, Otto.

MUTER : è una buonissima estensione per il browser Mozilla che lo zittisce completamente. Anche quando abbiamo da vedere un video sul web esso viene disattivato nell'audio ma non nell'esecuzione. L'applicazione si installa come predefinita nella barra degli add-on e può essere attivata e disattivata con un semplice clic.

MUTETAB : esso è un add-on invece per Google Chrome ed è più complesso da usare ma ha diverse utili funzionalità. Permette innanzitutto di rintracciare la provenienza di un suono (da pubblicità, giochi, ecc...) e offre un menù con cui eseguire determinate operazioni. Se ad esempio siamo di fronte ad un video possiamo decidere di metterlo in pausa o mandarlo in esecuzione. Addirittura MUTETAB permette di disattivare l'audio per ogni singola scheda dando a noi la possibilità di scelta oppure per tutte quelle che apriamo sul browser.
COME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROMECOME TOGLIERE L'AUDIO AL BROWSER FIREFOX E CHROME
SCARICA ADD-ON MUTER PER FIREFOX DA QUI
SCARICA ADD-ON MUTETAB PER CHROME DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


APPLICAZIONE ANDROID PER TRASFORMARE LO SMARTPHONE IN UNA STAZIONE RADIO A ONDE CORTE

APPLICAZIONE ANDROID PER TRASFORMARE LO SMARTPHONE IN UNA STAZIONE RADIO A ONDE CORTE
APPLICAZIONE ANDROID PER TRASFORMARE LO SMARTPHONE IN UNA STAZIONE RADIO A ONDE CORTE
E si il nostro smartphone con sistema operativo Android di Google o iOS della Apple può fare anche questo e cioè diventare un apparecchio radio per ricevere le onde corte. L'applicazione che sto infatti per descrivervi e di nome HAMSPHERE può fare questo ed altro. Se siete un radioamatore ed amate trasmettere e ricevere segnali da altri radioamatori allora sarete molto interessati a questa applicazione Android per trasformare lo smartphone, PC, tablet, in una stazione radio a onde corte.

HAMSPHERE non ha bisogno di alcuno strumento aggiuntivo ma semplicemente di essere installato sul dispositivo mobile per creare un ambiente virtuale di simulazione radio. Tutte le frequenze che utilizzano i radioamatori con tanto di interferenze sono state riprodotte fedelmente su questo software che può essere installato anche su sistemi Mac e Linux. Sotto potete ossevare uno screenshot di come si presenta il pannello di funzionamento del programma. Potete modificare la frequenza utilizzando la manopola rotonda e passare in modalità "trasmissione" cliccando il pulsante a destra di nome "PTT". Ovviamente bisogna avere un pò di conoscenze da radioamatore.
APPLICAZIONE ANDROID PER TRASFORMARE LO SMARTPHONE IN UNA STAZIONE RADIO A ONDE CORTE
Prima di poter scaricare la versione adatta al vostro dispositivo, dovete registrarvi a questa pagina per poi effettuare il download. Trovate un piccolo manuale in lingua italiana a questo indirizzo invece. Sotto potete vedere un video dimostrativo dell'applicazione HAMSPHERE :
DOWNLOAD DI HAMSPHERE PER ANDROID DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


PROGRAMMA PER TROVARE I SERIALI DEI SOFTWARE INSTALLATI SU PC GRATIS

PROGRAMMA PER TROVARE I SERIALI DEI SOFTWARE INSTALLATI SU PC GRATIS
PROGRAMMA PER TROVARE I SERIALI DEI SOFTWARE INSTALLATI SU PC GRATIS
Chissà quanti programmi installati avete sul vostro PC di cui non ricordate più il seriale. Quando i programmi sono originali e vengono installati (pensiamo a Windows, Office, Nero, ecc...) richiedono l'inserimento di una chiave di licenza per verificare l'originalità del software. Una volta installati questi seriali possono venir nascosti all'utente per ragioni di sicurezza oppure non sappiamo noi proprio dove andarli a trovare. Ecco perchè possiamo utilizzare un comodissimo software chiamato MyKeyFinder che li trova tutti per noi mostrandoceli a video. Un programma per trovare i seriali dei software installati su PC gratis e facile da usare anche se non in italiano al momento. Può essere installato su Xp, Vista, Seven, Otto a 32 e 64 bits.

Il suo uso è davvero molto semplice perchè basta scaricare il software, installarlo e farlo partire. Dovremo solo aspettare la scansione del sistema da parte di esso che ci fornirà a video una serie di chiavi di licenza di tutti i programmi che ne posseggono una. MyKeyFinder non fa solo questo ma elimina anche i duplicati oppure i numeri di serie non più validi. Sotto potete osservare uno screenshot che mostra come appare la schermata una volta che i seriali sono stati trovati. Ovviamente nella schermata i seriali trovati e presenti all'interno delle righe nere sono stati cancellati per evitare di farli vedere.
PROGRAMMA PER TROVARE I SERIALI DEI SOFTWARE INSTALLATI SU PC GRATIS
A questo punto possiamo decidere se copiare un singolo seriale cliccando sulla voce relativa per il copia incolla oppure possiamo addirittura creare d esportare un file PDF contenente tutte le chiavi di licenza. Potremo così conservarci questo documento per ricordare tutti i seriali dei programmi che abbiamo sul PC.

SCARICA MyKeyFinder GRATIS DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


COME CONTROLLARE LAMPADINE WIFI MULTICOLORE DA SMARTPHONE

COME CONTROLLARE LAMPADINE WIFI MULTICOLORE DA SMARTPHONE
COME CONTROLLARE LAMPADINE WIFI MULTICOLORE DA SMARTPHONE
C'è chi già utilizza il proprio smartphone o tablet android o ancora iPhone, iPad per spegnere il PC di casa o ufficio quando è fuori. Il controllo remoto di molti elettrodomestici è ormai una realtà che ci sta per invadere così come è realtà l'invasione di smartphone e tablets con alte potenzialità. Per questo si stanno studiando altri progetti davvero innovativi per poter controllare da dispositivi mobili molte cose. Oggi descriviamo un progetto che ha dell'incredibile e cioè il progetto LIFX, utile a chi non sa ancora come fare a controllare e comandare lampadine led wifi multicolore da smartphone con sistema android ma anche da iPhone 5, 4s, 4, 3gs ed iPad 1, 2, 3.

In pratica LIFX è un'applicazione che permette di comandare a distanza lo spegnimento, accensione e controllo di lampadine ad altissimo risparmio energetico e con una elevata efficienza energetica. Queste lampade a led e multicolore sono ovviamente costruite con tecnologia wireless per il comando a distanza. Ma vediamo quali le principali funzioni ottenibili sfruttando l'applicazione LIFX e uno smartphone o tablet :
  1. Regolazione dell'intensità della luce.
  2. Cambio colore luce.
  3. Timer di autoaccensione e autospegnimento.
  4. Sincronizzazione luci con la propria musica preferita.
COME CONTROLLARE LAMPADINE WIFI MULTICOLORE DA SMARTPHONE
Il progetto LIFX ha riscosso così tanto successo che gli ideatori e progettisti hanno ottenuto alcuni milioni di dollari di finanziamento per continuare nello sviluppo di questa splendida app che vedete e sentite descritta in questo video sotto :
ACCEDI AL SITO DEL PROGETTO LIFX DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci