COME FARE PER CARICARE LO SMARTPHONE E TABLET ANDROID IL PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE

COME FARE PER CARICARE LO SMARTPHONE E TABLET ANDROID IL PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE
COME FARE PER CARICARE LO SMARTPHONE E TABLET ANDROID IL PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE
"Perchè il mio smartphone Android S6, S5, S4, S3 collegato alla presa usb del PC carica più lentamente e ci mette anche due ore per ricaricare ?" È meglio caricare lo smartphone attaccandolo ad un computer oppure all'interno dell'auto o ancora collegandolo ad una presa di corrente usando il cavo USB e l'alimentatore in dotazione per farlo caricare meglio ? È un grande problema quello della batteria degli smartphone che dura sempre poco. Ma come fare per caricare la batteria dello smartphone iPhone 6 plus, 6, 5, 4, Samsung Galaxy Android, più velocemente possibile senza creare ad essa problemi ? Come fare per aumentare la durata della batteria anche sul nostro tablet ? Oggi vediamo come fare per caricare lo smartphone e tablet Android il più rapidamente, velocemente possibile senza creare danni. Quali i consigli e trucchi migliori per mettere in carica in maniera sicura il nostro dispositivo mobile e portare la sua carica al 100% in maniera repentina ? Diciamo subito che quelli che seguiranno sono consigli e non trucchi che in effetti non esistono.

SPEGNETE IL TELEFONO DURANTE LA RICARICA

1. Quando carichiamo il telefono sarebbe meglio tenerlo spento. Questo perchè mentre esso carica, se è acceso, con alcune funzioni tipo la connessione dati attiva e quindi applicazioni come Facebook, Messenger, Whatsapp attive, chiaramente i tempi di caricamento saranno superiori.

ATTIVATE LA MODALITÀ AEREO

2. Se non potete tenerlo spento perchè lo state caricando durante il giorno, potete attivare la modalità Aereo, una modalità che hanno tutti i telefoni e tablets, anche computers. Se questa modalità è attiva il telefono è offline e non viene scansionata la rete alla ricerca di connessioni. Si può però utilizzare per altre applicazioni che non necessitano di connessione ad internet.

UTILIZZATE LA PRESA A MURO CON IL CAVO USB E ALIMENTATORE ORIGINALE

3. È meglio caricare lo smartphone collegandolo ad un computer oppure all'interno dell'auto o ancora collegandolo ad una presa di corrente usando il cavo USB e l'alimentatore in dotazione ? Certamente conviene utilizzare il cavo USB con il suo alimentatore (possibilmente originale) da collegare ad una presa di corrente. Il caricabatteria da auto è davvero troppo debole.
COME FARE PER CARICARE LO SMARTPHONE E TABLET ANDROID IL PIÙ VELOCEMENTE POSSIBILE
SCEGLIETE ALIMENTATORI UNIVERSALI CON VALORI IN INGRESSO USCITA CORRETTI

4. Per quanto riguarda il caricabatterie assicuratevi, nel caso doveste comprare uno nuovo e compatibile, che abbia le stesse caratteristiche per quanto riguarda voltaggio, amperaggio e frequenza di lavoro. I valori di input di solito seno sempre gli stessi ma sono quelli in uscita che contano e soprattutto il valore dell'amperaggio. Maggiore è l'amperaggio (identificata con una A oppure con mAh) prima lo smartphone verrà caricato. Quindi comprate il caricatore appropriato.

CICLO DI CARICA E SCARICA COMPLETA

5. Almeno una volta al mese la batteria del telefono dovrebbe essere caricata completamente e poi scaricata del tutto, fino a far spegnere il cellulare o il tablet. Questo ciclo di ricarica sembra ridare una nuova vita alle batterie al litio.

USATE PROGRAMMI ADATTI PER CARICARE DA USB DEL COMPUTER

6. Sapevate che un ingresso usb genera un amperaggio dai 0,5 ai 0,9 Ampere ? Questa non è sufficiente ed il telefono ci mette molto di più a caricare. Esistono dei software installabili su PC che aumentano la potenza della scheda madre in maniera tale da fornire alle porte usb più corrente. Un esempio è AI CHARGER ma ve ne sono altri.
Iscriviti al mio FEED RSS Programmi gratis per computer feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
WHOS.AMUNG.US : IL MIGLIORE CONTATORE DI VISITE FREEWARE
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al FEED RSS Programmi gratis per pc feed rss

Contattaci