ARTICOLI     DEL     GIORNO

COME BLOCCARE I SITI INTERNET

COME BLOCCARE I SITI INTERNET
COME BLOCCARE I SITI INTERNET
Tempo fa, ho recensito nel mio blog, alcuni tra i migliori programmi per bloccare l'accesso a siti non adatti ai bambini, tipo siti hard, siti con contenuto violento e razziale, ecc...Di seguito elenco le recensioni a questi programmi che molti genitori hanno trovato utile installare per evitare che i loro ragazzi potessero facilmente accedere a portali con contenuti vietati :
  1. NAOMI
  2. PICK BLOCK
  3. PARENTAL FILTER
  4. K9 WEB PROTECTION
  5. MCGRUFF SAFEGUARD
Bloccare siti Internet con questi software è molto semplice.

Bene, dopo aver letto questi miei precedenti articoli, qualcuno avrà pensato : "e se mio figlio capisse quale è il software di protezione installato e lo disinstallasse ? " Oggi voglio offrire a tutti coloro che si sono posti questa domanda e che non sanno più come bloccare l'accesso a siti internet da parte dei loro ragazzi, un metodo, più difficile da applicare, ma che permetterà il blocco in maniera continuativa e soprattutto, solo un esperto potrebbe capire come bypassare l'uso di questa soluzione. Vediamo di spiegare il metodo.

Sappiamo tutti cosa è un indirizzo IP (leggi questo mio articolo), con il quale i computers dialogano in rete. Quando noi digitiamo, nella barra indirizzi, il nome di un sito, il nostro Browser cercherà il relativo indirizzo IP per connettersi. E se noi dicessimo di bloccare questo IP cosa succederebbe ? Semplice non potremmo entrare nel sito in questione. Come fare ? Esiste un file in WINDOWS chiamato HOSTS e potete andarlo a trovare usando la funzione Esegui dal menu start di WINDOWS. All'interno scrivete il nome del percorso che, sul sistema operativo XP, è : C:\WINDOWS\SYSTEM32\DRIVERS\ETC. Cliccate su OK e si aprirà una cartella contenente dei files. Aprite, con l'uso del Blocco note, il file hosts. Alla fine del file dovreste trovare una riga di questo tipo :

127.0.0.1       localhost

Cosa significa questa riga ? Semplicemente questo IP identifica l'host in locale, quando desideriamo lavorare off-line, per esempio alla costruzione di siti. Ma questo non ci interessa. Quello che ci interessa è come bloccare siti internet specifici. Vogliamo bloccare l'accesso al sito di libero ? Bene, aggiungiamo dopo la riga sopra, nel file hosts, questa semplice riga :


127.0.0.1      www.libero.it

Salviamo e proviamo a collegarci al sito di www.libero.it. Non riusciremo ad entrare perchè ci verrà visualizzato un errore tipico di un sito che sembra essere inesistente online. In realtà veniamo indirizzati sul nostro PC, dove è ovvio che il sito non può essere presente.

Vogliamo bloccare l'accesso al sito internet YOUTUBE ? Inseriamo questa riga :

127.0.0.1      www.youtube.com

Certo, per bloccare tutti i siti che un bambino potrebbe vedere, la vedo un pò dura, ma se scoprissimo che nostro figlio passa troppo tempo su un sito in particolare vedi FACEBOOK, allora ci ritornerebbe utile questo sistema :

127.0.0.1      www.facebook.com

Man mano che trovate un sito, il cui accesso volete che venga bloccato, inseritelo nel file hosts così come vi ho insegnato. Provate voi stessi e verificate. Su altri sistemi operativi diversi da XP, per cercare il file hosts, utilizzate la funzione cerca di WINDOWS. Spero che vi ritorni utile anche questo tipo di sistema di blocco, anche da usare, casomai, sul lavoro qualche dipendente facesse troppo uso di un particolare sito.

Seguitemi, registrandovi al mio FEED RSS o alla mia NEWSLETTER, in modo da rimanere aggiornati in tempo reale sugli articoli più recenti. Trovate i moduli lungo la barra laterale destra del mio blog.
Ciao e a presto da Programmi gratis per Pc.

LINK SPONSORIZZATI

0 commenti:

VIDEO SPONSORIZZATI GOVIRAL NETWORK